Ecco un nuovo allenamento (quasi) a corpo libero per lavorare su gambe, glutei, core (retto addominale – addominali obliqui – trasverso – muscoli paraspinali – quadrato dei lombi – pavimento pelvico), pettorali e dorsali.

Come eseguire:
– 10 squat jump su total balance fisiostore
– 30 secondi di plank alto con piedi su total balance
– 5 affondi posteriori (per gamba) con piede anteriore su total balance
– 10 schiacciate a terra della palla medica rimanendo in equilibrio sul lato rigido del total balance,

Pausa di 30 secondi e ricominciare. (eseguendo il maggior numero di giri possibili)

In questo allenamento non è assolutamente importante la velocità, ma la corretta esecuzione, sia per non cadere, sia per evitare spiacevoli infortuni.

Per far sì che l’esecuzione sia ottimale, si dovranno tenere in tensione molti muscoli (anche quelli che non si pensava di avere!) che, una volta ingranato il meccanismo, aiuteranno a svolgere gli esercizi in maniera fluida e dinamica.

Il total balance, oltre a tonificare il corpo perchè “costringe” a mantenere molti muscoli in tensione, è perfetto per l’allenamento propriocettivo:  aiuta articolazioni come il ginocchio e la caviglia ad abituarsi a situazioni di installo, che generalmente capitano mentre si pratica il proprio sport preferito (purtroppo causando anche spiacevoli infortuni).

Allenarsi creando continue instabilità controllate abituerà i riflessi a queste situazioni, migliorando così la risposta neuromotoria durante situazioni di gioco o gara.

Francesca Marziali

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *